Area Disabili

Centro Diurno per Persone Disabili (C.D.D)

Il Centro Diurno per Persone Disabili è un servizio diurno con struttura integrata semiresidenziale accreditato con la Regione Lombardia e sottoposto al servizio di vigilanza e controllo dell'ASL Vallecamonica-Sebino.
Il Centro accoglie persone con disabilità dipendenti da qualsiasi causa di età non inferiore ai 18 anni. E' previsto l'ingresso di persone disabili di età inferiore ai 18 anni solo in presenza di specifica richiesta del genitore o del tutore e previa autorizzazione della Neuropsichiatria Infantile.
Il Centro offre: attività socio sanitarie integrate (infermieristiche, supporto psichiatrico esterno e medicina specialistica); attività di riabilitazione (psicomotricità, massofisioterapia, logopedia e musicoterapia); attività di socio-riabilitazione (pet terapy, atletica, piscina e calcio); attività educative (ludico espressive e sensoriali, didattiche socializzanti, gite estive ed invernali, teatro).
Il Centro dedica particolare attenzione alla pulizia ed all'igiene nel confezionamento dei pasti applicando il piano di autocontrollo alimentare HACCP. Il Centro garantisce una dieta speciale personalizzante in caso di patologie.

Comunità Alloggio Socio Sanitaria (C.S.S.)

La Comunità Alloggio Socio Sanitaria è un servizio residenziale accreditato al Servizio Sanitario Regionale e accoglie sino a dieci ospiti con grave disabilità di età non inferiore ai 18 anni.
La Comunità offre agli ospiti la specififica assistenza residenziale e interventi socio-educativi-sanitari mirati e personalizzati, anche tramite la possibilità di accesso ai servizi semiresidenziali della Cooperativa Arcobaleno o agli altri servizi del territorio.
Il Centro dedica particolare attenzione alla pulizia ed all'igiene nel confezionamento dei pasti applicando il piano di autocontrollo alimentare HACCP. Il Centro garantisce una dieta speciale personalizzante in caso di patologie.

Pronto Intervento per Persone Disabili (P.I.H)

Il Pronto Intervento per Persone Disabili assicura alla persona disabile, in attesa di una soluzione più adeguata, il soddisfacimento temporaneo di vitto, alloggio e tutela. Sono destinatari tutte le persone disabili che si trovano in una situazione di difficoltà temporanea e di tutela per l’impossibilità dei genitori o di chiunque li stia assistendo.
La permanenza, salvo eccezioni, deve limitarsi al periodo strettamente necessario alla ricerca di una soluzione più idonea. Indicativamente il soggiorno non deve superare i 30 giorni prolungabili a 60 giorni. Saranno prese in considerazione permanenze anche a lungo termine solo a seguito di un valutazione del Responsabile di struttura e le Assistenti Sociali del territorio.
Il Pronto Intervento per Persone disabili è un servizio specializzato offerto privatamente dalla Cooperativa Arcobaleno.
Per qualsiasi tipo di informazione, gli interessati possono contattare l'Ufficio Amministrativo della Cooperativa Arcobaleno o la responsabile del Servizio.

Centro Socio Educativo (C.S.E)

Il Centro Socio Educativo è un servizio diurno a regime semiresidenziale rivolto a disabili la cui fragilità non sia compresa tra quelle riconducibili al Sistema Socio Sanitario.
Il Centro è aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 15.00 per 235 giorni all'anno.
Il Centro stende per ogni utente un Progetto Educativo Individualizzato (P.E.I.). Gli obiettivi del progetto sono finalizzati al potenziamento/mantenimento delle autonomie personali, della socializzazione, del livello culturale e di abilità propedeutiche all'inserimento occupazionale.

Servizio Educativo Territoriale (S.E.T.)

Il Servizio Educativo Territoriale si rivolge a persone giovani e adulti disabili residenti in Vallecamonica con potenzialità/capacità relazionali che non sono in grado di svolgere un'attività lavorativa od occupazionale in autonomia.
Obiettivo del servizio è garantire progetti individualizzati che consentano alla persona di acquisire competenze sociali e acquisire/riacquisire il proprio ruolo nella società.
A seconda delle modalità di frequenza previste dal Progetto Educativo Individualizzato, possono essere strutturate : attività presso la sede del servizio; attività con la presenza dell’educatore del servizio; attività di esercitazione all’autonomia in contesti esterni e attività all’esterno con volontari e/o in autonomia.
La richiesta di accesso al Servizio Educativo Territoriale è presentata dal cittadino all'Assitente Sociale del Comune che inoltra la richiesta ai competenti Servizi dell’Azienda Territoriale dei Servizi alla persona, per la valutazione finale dell’ammissione.

Laboratorio di Produzione Sociale (LPS)

Il Laboratorio di Produzione Sociale è un Servizio nato in modo sperimentale in risposta al bisogno di creare sul territorio percorsi protetti finalizzati all’inserimento occupazionale per Persone svantaggiate con ridotte capacità che ne rendono impossibile il collocamento nel mercato del lavoro.

Il Laboratorio di Produzione Sociale è un Servizio che si propone principalmente l'acquisizione dei prerequisiti lavorativi, di abilità pratico-manuali e di atteggiamenti, comportamenti, motivazioni e responsabilità inerenti l’ambiente di lavoro. La prospettiva delle persone frequentanti il laboratorio è quella di un inserimento/reinserimento nel mercato del lavoro oppure di permanenza presso il servizio stesso, inseriti in un sistema che rispecchia, seppure in ambiente protetto, le caratteristiche, i tempi, i ritmi e le regole dell’ambiente lavoro. Il servizio si pone in una logica di continuità rispetto ai servizi di integrazione lavorativa offerti dal territorio.

Destinatari del Servizio sono Adulti in difficoltà con capacità lavorativa inferiore al 50% (valutata dai Servizio STILE), residenti in uno dei Comuni del Distretto Valle Camonica-Sebino. Il progetto si rivolge in linea generale Persone che hanno già usufruito di un percorso di valutazione da parte dei servizi sociali e del servizio STILE. Tali soggetti ad oggi, non risultano idonei ad un percorso di inserimento o tirocinio lavorativo, ma esprimono un desiderio ed una motivazione al lavoro.

Laboratorio Artigianale ARC.H.E'.

Il Laboratorio Artigianale ARC.HE', inaugurato nel 2004, è un luogo dove le persone disabili possono sperimentare il contesto occupazionale: lavoro-produzione-vendita.
I manufatti sono realizzati dagli utenti che frequentano il Centro Socio Educativo.
Ogni prodotto viene realizzato grazie al supporto tecnico di consulenti esperti, volontari, artigiani ed educatori che stimolano le persone disabili a utilizzare tutte le loro risorse ed il loro impegno per dar vita a prodotti di qualità.
Il Laboratorio è aperto e si trova in Via Domeneghini (Piazza Mercato) a Breno.
Website: www.

Appartamenti Protetti per Disabili (Casa Alloggio)

La Casa Alloggio, inaugurata nel 2003, è costituita da due appartamenti aperti tutto l'anno 24 ore su 24. Il Servizio accoglie persone disabili femminili con disabilità medio lieve, con evidente grado di autonomia, che necessitano di soluzioni abitative diverse dalla famiglia d'origine o dalle "classiche" strutture residenziali.
L'obiettivo della Casa Alloggio è quello di ricreare un ambiente familiare nel quale, la presenza minima delle operatrici professionali, ha lo scopo di permettere una crescita personale sviluppando le varie capacità e mantenendo ciò che si è già acquisito.
Dal 2012 si è intrapreso un progetto di allestimento domotico degli appartamenti per permettere lo svolgimento di azioni quotidiane rese difficoltose dalla disabilità psicofisica.

Società Cooperativa Sociale - Onlus
25043 Via Croce, 1 Breno, BS
info@cooparcobaleno.com tel: 0364.321074 

Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Navigando sul nostro sito, accetti che possiamo utilizzare questi tipi di cookies. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo vedi la nostra privacy policy.

  Accetto i cookies da questo sito.