Centro di Consulenza e Terapia dell’Eta’ Evolutiva (C.T.E.E)

“Nel CTEE si effettuano principalmente due servizi:
– Consulenza Pedagogica e Psicopsicologica

Questo Servizio offre, sia al privato che al pubblico, tutta una gamma di prestazioni orientate al supporto ed al sostegno della famiglia e all’organizzazione dei progetti specifici per minori e adolescenti. Possono essere richieste le seguenti tipologie di prestazioni in ambito psicopedagogico:

  • Supporto nell’area psico – pedagogica;
  • Terapia psicomotoria e progetti di educazione psicomotoria;
  • Predisposizione interventi formativi per genitori e insegnanti;
  • Consulenza a ruolo genitoriale;
  • Consulenza a adolescenti;
  • Consulenza genitori per difficoltà scolastiche;
  • Mediazione familiare;
  • Prevenzione ed educazione emotiva;
  • Progettazione e gestione spazio di aggregazione;
  • Sportelli d’ascolto e laboratori nelle Scuole di ogni ordine e grado;
  • Progettazione Servizi per minori e adolescenti
– Psicomotricita’

L’educazione psicomotoria è una pratica preventiva ed educativa utile alla maturazione psicologica, cognitiva e affettivo-relazionale del bambino; lo supporta nel processo di maturazione, permettendogli il passaggio dal piacere di agire al piacere di pensare e preparandolo all’apprendimento scolastico. L’obiettivo dell’educazione psicomotoria è quello di favorire il processo di crescita e di strutturazione dell’identità del bambino in uno spazio specificamente allestito e in un tempo particolare (generalmente 10 sedute di 60 minuti).
La terapia psicomotoria è attuabile per tutti i bambini, in particolare con coloro che presentano ritardi e sindromi psicomotorie, disturbi del comportamento della comunicazione e dell’apprendimento. Le attività si svolge all’interno della stanza di psicomotricità in un rapporto individuale o di gruppo, in un setting specifico. La stanza di psicomotricità viene messa a disposizione del bambino che può utilizzare il materiale che trova all’interno in qualsiasi momento in qualsiasi modo, da qui lo psicomotricista interviene osservando, riconoscendo ed agendo sul disagio aiutandolo ad evolvere.”